Come sostituire il burro nelle preparazioni vegane?

Quando si inizia la transizione vegana è bene conoscere come sostituire i vari alimenti, al fine di rendere più semplici le preparazioni di innumerevoli piatti. In particolare, in questo nuovo articolo vedremo come sostituire il burro, precisando che si tratta della sostituzione più semplice da effettuare. Ecco dunque delle valide alternative che permettono di creare deliziose preparazioni vegetali sia dolci che salate.

come sostituire il burro
Burro (Pixabay)

Come sostituire il burro: le soluzioni

Dopo aver visto come sostituire le uova nelle preparazioni dolci, oggi vediamo come sostituire il burro, precisando che si tratta di una sostituzione molto più semplice.

Ad ogni modo abbiamo scelto quattro alimenti che sono adatti sia per le preparazioni dolci che salate, da prediligere in base alla ricetta. Ecco dunque le quattro alternative che abbiamo selezionato.

1) La salsa thina

La salsa thina è il primo ingrediente che consigliamo per sapere come sostituire il burro. Si tratta della crema a base di sesamo che può essere utilizzata appunto come sostituto del burro all’interno di biscotti, frolle, muffin, torte e tanto altro. Non lascia nessun retrogusto, quindi si può combinare in modo davvero versatile.

2) L’olio

Il secondo ingrediente che abbiamo scelto è l’olio, non per forza quello di oliva, ma anche l’olio di semi di girasole, di mais, di soia, di riso e tanti altri. Ogni tipologia di olio può essere adattato in base alla preparazione da effettuare, infatti per i dolci si consiglia di impiegare un olio più dolce e delicato, rispetto alle preparazioni salate.

3) I burri di frutta secca

La terza opzione che abbiamo selezionato è rappresentata dai burri di frutta a guscio, come ad esempio di mandola, nocciole o arachidi. Questi devono essere selezionati in base all’utilizzo, proprio per il sapore specifico. Ad esempio per una torta al cioccolato utilizzeremo il burro di nocciole, che si sposa bene con il cacao. Per una torta di mele o di carote utilizzeremo il burro di mandorle o ancora il burro di arachidi.

4) La margarina e il burro di soia

Se invece si vuole un sostituto molto simile al classico burro, allora il nostro consiglio è quello di utilizzare la margarina o il burro di soia. Si tratta senza dubbio di alimenti con un apporto di grassi maggiore, ma che è bene impiegare per particolari preparazioni, come ad esempio la pasta sfoglia.

COME SOSTITUIRE IL BURRO: IL VIDEO

Per avere maggiori informazioni su come sostituire il burro, consigliamo di guardare il video realizzato in collaborazione con la Chef Vegana Valeria Zampini.