Anche quest’anno è ormai arrivata l’estate e ti stai ripetendo le QUATTRO stesse paroline che ti sei detta esattamente un anno fa: “DEVO RIMETTERMI IN FORMA”?

Grazie a Fabio Andreoli e al suo libro ‘Vegan senza Supercazzole’, scopri come prepararti all’estate con Risultati Duraturi.

Compila il Modulo qui sotto per farti inviare Gratuitamente al tuo indirizzo email il 1° Capitolo del Libro ‘Vegan Senza Supercazzole’.

Non conosci l’autore del libro, Fabio Andreoli?

Fabio Andreoli

Ecco per cosa è conosciuto Fabio Andreoli:

Fabio Andreoli, prima di diventare noto sul panorama italiano che unisce la scelta vegana e il fitness, era un atleta professionista di Judo.

È lì che iniziò ad informarsi e prendere scelte alimentari che fin da subito non furono viste di buon occhio dai suoi colleghi e preparatori. 

Tuttavia, non avrebbe mai pensato che questa sua scelta portasse i dirigenti della sua squadra ad espellerlo. 

Il tempo di elaborare questa delusione e Fabio Andreoli si rimbocca le maniche. 

Lo sport era la sua passione, ma allo stesso tempo non voleva che questa passione lo portasse a venir meno ai suoi valori. 

Inizia così un percorso di studi e approfondimenti dove lo scopo era quello di trovare un metodo che unisse il fitness con la dieta vegana. 

Non solo, man mano che impara e testa su se stesso, monitora anche i risultati e nota che non aveva mai avuto una percentuale di grasso così bassa (intorno al 5%), inoltre la massa muscolare era aumentata (10kg in più di peso medio, con una minor % di grasso), anche la forza era aumentata, passando da 90kg di panca a 150 e da 120kg di stacco a 230. 

Unisce tutte queste intuizioni e scoperte e, grazie anche al supporto e al lavoro con altri esperti, collauda il metodo Vegan Coach

Il suo scopo oggi è quello di far arrivare questo metodo a più persone possibili affinchè non si debbano ritrovare al punto di dover scegliere se mettere al primo posto la dieta vegana o il fitness.

Ecco Cosa ne pensa riccardo grandi del libro ‘Vegan Senza Supercazzole’…

“Ho comprato ‘Vegan senza supercazzole’ perché ha un approccio pratico e multi-level (semplice – intermedio – avanzato). Inoltre voglio iniziare a farmi una cultura sull’alimentazione vegana.”

– Riccardo Grandi preparatore atletico e fondatore di SBB

Il parere di altre persone che hanno letto il libro, ecco cosa ne pensano…